Aarit & Malaki ma Kongo

This post is also avail­able in: France­se Ingle­se

Centro di Formazione Agricola della Gioventù

AArit cooperative - Pointe Noire

AAr­it coop­er­a­tive - Pointe Noire

Cen­tro di For­mazione del­la Gioven­tù Cen­tra Pilota Malaki-AAR­IT per la pace, la fra­ter­nità uni­ver­sale e del­lo svilup­po duraturo in Con­go.

La final­ità di questo cen­tro è di pro­muovere l'agri­coltura e l'allevamento; offrire ai gio­vani la pos­si­bil­ità di for­mar­si, per essere in grado di orga­niz­zarsi meglio e conoscere le tec­niche e le metodolo­gie di lavoro che per­me­t­tono un pieno sfrut­ta­men­to del loro cam­po agri­colo.

Inseg­nare agli agri­coltori ed agli all­e­va­tori ad adattare la tradizione alle nuove tec­niche rin­nov­abili, sen­za l'utilizzazione di prodot­ti chimi­ci e dei semi geneti­ca­mente mod­i­fi­cati.

Inseg­nare i prin­cipi ed i van­tag­gi dell'agricoltura bio­log­i­ca, una ges­tione respon­s­abile delle risorse idriche e dell'allevamento del bes­ti­ame.

Qui la grande sfi­da con­sis­te nell'arrivare a colti­vare ed ad all­e­vare nat­u­ral­mente gli ani­mali per ottenere un prodot­to il migliore, più nutri­en­te e meno cos­toso.

Pro­mo­tori: MALAKI-DEVELOPMENT, dipar­ti­men­to dell'associazione cul­tur­ale Malaki ma Kon­go che si occu­pa del­la ricer­ca di una moda di svilup­po respon­s­abile, appro­pri­a­to al Con­go ed all'Africa in gen­erale; uno svilup­po autonomo ed auto­cen­tra­to sull'uomo che ten­ga con­to del rispet­to dell'ambiente nat­u­rale, dei dirit­ti dell'uomo e del­la dimen­sione cul­tur­ale in tut­to il prog­et­to di svilup­po. Malaki si è asso­ci­a­to con AARIT per ricer­care i mezzi appro­pri­ati per fare rinascere la fidu­cia e la sper­an­za nel­la vita in Con­go.

AARIT è una coop­er­a­ti­va di un centi­naio di famiglie con­gole­si che sta bonif­i­can­do le paludi nel­la per­ife­ria urbana di Pointe Noire, la cit­tà eco­nom­i­ca del Con­go, per sis­temare i prob­lemi legati a zan­zare, ret­tili e ani­mali velenosi. Le paludi sanate sono messe poi ad a dis­po­sizione del­la popo­lazione per creare una zona orti­co­la.

Obiettivi del progetto

  • For­mare degli impren­di­tori agri­coli ed appog­gia­re le loro attiv­ità, la cui azione sarà una reale scin­til­la per il decol­lo eco­nom­i­co del­la zona rurale, per la creazione e la ges­tione di imp­re­se.
  • Miglio­rare le con­dizioni di vita del­la popo­lazione trasfor­man­do le paludi in una zaona orti­co­la e lottare con­tro la mis­e­ria, la cares­tia, le zan­zare, i ret­tili e gli ani­mali velenosi
  • Divul­gare lo Svilup­po Respon­s­abile, le risorse locali ed il com­mer­cio di prodot­ti arti­gianali tipi­ci del Con­go
  • Creazione di una rete regionale, nazionale ed inter­nazionale di imp­re­se che lavo­ra­no atti­va­mente insieme, in scam­bian­dosi notizie e scop­erte
  • Inquadrare i parte­ci­pan­ti nell'installazione di pic­cole e medie imp­re­se agri­cole, aiu­tan­doli a deter­minare le pos­si­bil­ità di rius­ci­ta, le attiv­ità di parten­za, gli inves­ti­men­ti ed i finanzi­a­men­ti appro­pri­ati
  • Svilup­po del­la mec­ca­ni­ca agri­co­la, del­la trasfor­mazione, la com­mer­cial­iz­zazione e l'approvvigionamento dei prodot­ti.
  • Svilup­po di un sis­tema di pro­duzione vitale e poco cos­toso, basato sull'Agrobiologia, l'allevamento ed la Pis­ci­coltura,

Modalità di Sostegno

Si può fare una don­azione sul con­to pro intes­ta­to  Malaki ma Kon­go pres­so

Ban­ca Popo­lare Eti­ca
n. 511470, ABI 5018 CAB 11800 CIN: X

causale  "prog­et­to Malaki-Aar­it"

Con €20 è pos­si­bile acquistare pic­cole attrez­za­ture agri­cole: zappe, pale, maceti, semi.

Con €100……….. car­riole, innaf­fi­a­toi,

Con €250……….. impiego di un grup­po di per­sone con la loro attrez­zat­u­ra agri­co­la per venire ad allargare il cam­po; o acqui­sizione di una pom­pa per l'irrigazione dei campi

Con €500….……. Recin­ti unper pol­lai di pol­li, ana­tre

Con €1000.….….….. Instal­lazione ed all­e­va­men­ti di pecore, pesci,

Con €10.000.….…… Costru­ire una parte del­la scuo­la