Progetto d’urgenza

This post is also available in: Francese Inglese

PROGETTO D’URGENZA IN FAVORE DELLE DONNE
VITTIME DELLA GUERRA IN CONGO

Creazione di una cassa di microcredito per ridonare speranza e fiducia nella vita alle madri di famiglia, ai giovani a ai piccoli imprenditori, vittime delle esazioni della guerra in Congo.

Rifugiati congolesi

Rifugiati congolesi

Il “Progetto di urgenza in favore delle donne vittime della guerra in Congo” è un programma di micro-credito di estrema urgenza per la sopravvivenza della popolazione in Congo, vittima della guerra civile.

La guerra ha ucciso i padri di famiglia (capofamiglia). Ha bruciato le case, saccheggiato le piantagioni e ad oggi le madri, già escluse dai circuiti bancari tradizionali, non sanno più cosa fare con il grande numero di orfani lasciati nelle loro braccia.

Con questo progetto si intende mettere a disposizione di queste donne una cassa di micro-credito alla quale esse possano attingere per recuperare i mezzi di lavoro e di sostegno della vita che permetterà ad esse e alle loro famiglie di ricostruire le basi della loro esistenza.

Organizzatori: Malaki-Development

Creato il 17 gennaio 2000 in Congo-Brazzaville, Malaki-Sviluppo è un dipartimento dell’Associazione della Rinascita delle Radici culturali Africane e dello Sviluppo Responsabile MALAKI MA KONGO, che lavora secondo la logica d’Andare al di là delle frontiere alla ricerca delle persone etiche che vogliono collaborare con l’Africa etica.

OBIETTIVI

  • a/ Creare una rete Sud-Nord di promozione della finanza etica per la divulgazione dello Sviluppo Responsabile
  • b/ creare una cassa di micro-credito per le donne vittime delle esazioni della guerra nel Congo.
  • c/ Lottare contro l’estrema povertà, la fame, la desertificazione, le esclusioni e ineguaglianze sociali.
  • d/ Divulgare la logica della finanza etica per lo sviluppo Responsabile .
  • e/ Incoraggiare le azioni per la pace